Skeleton Coast

Categoria Mare Categoria Storia Categoria Natura

Questo tratto compreso tra le foci dei fiumi Kunene e Ugab occupa l’intera costa settentrionale della Namibia per un’estensione complessiva di ben due milioni di ettari ed è uno dei punti più aridi al mondo. Il toponimo è dovuto ai banchi di nebbia che la avvolgono per gran parte dell’anno, conferendole un aspetto veramente lugubre e alla presenza di numerosi relitti di navi sulla spiaggia. Qui si visita la National West Coast una lingua di sabbia abitata da colonie di pescatori di origine europea.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE