Sabratha

Categoria Archeologia Categoria Natura Categoria Unsesco

Emporio fenicio e poi cartaginese, il sito fu riportato alla luce da archeologi italiani all’inizio del Novecento. Il teatro è il più grande dell’Africa romana, capace di ben cinquemila posti a sedere, affacciato sul mare: la scena è costituita da ben tre piani di colonne marmoree. Si visitano anche i resti dell’anfiteatro (poteva ospitare fino a diecimila spettatori), i due templi dedicati ad Antonio e a Giove, la Basilica giustinianea ricca di mosaici e il mausoleo di età punico-ellenistica.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE