Bamiyan

Categoria Archeologia Categoria Storia Categoria Unsesco

A oltre duecento chilometri da Kabul, questo sito archeologico con due enormi statue del Buddha (trentotto e cinquantatrè metri di altezza) intagliate nella roccia, salì tristemente alla ribalta nel marzo del 2001 quando i Talebani lo bombardarono in quanto la fede islamica non permetterebbe la raffigurazione di idoli: le fu allora conferito dall'Unesco il titolo di Patrimonio Unesco. È in progetto la ricostruzione virtuale delle statue tramite raggi laser, ma ad oggi ciò non è stato realizzato.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE