Galle

Categoria Mare Categoria Città Categoria Arte Categoria Unsesco

Galle è la città più ricca di storia e più affascinante dello Sri Lanka. La zona antica, che prende il nome di Fort, è patrimonio UNESCO. Fort è interamente racchiuso dalle mura e dai quattro bastioni costruiti dagli olandesi dopo la loro conquista della città nel 1640. All'interno, le stradine pedonali sono costeggiate da oltre 400 edifici di interesse storico e vi si respira un'aria fuori dal tempo. Benché Galle sia soprattutto una meta turistica, è anche abitata dai locali che utilizzano ancora le vecchie strutture coloniali degli olandesi e degli inglesi che governarono la città dal 1795, prima che la sua importanza scemasse a favore di Colombo.

A Galle è soprattutto piacevole camminare e perdersi nel reticolo di vicoli. Tuttavia esistono alcuni edifici di primario interesse. Il National Museum, ospitato in un edificio olandese del 1686, espone soprattutto maschere tradizionali mentre il Marine Archeological Museum illustra il passato marittimo di Galle. Molto interessante è la Dutch Reformed Church che risale alla metà del Settecento; a sud la Meeran Mosque è il centro della comunità musulmana della città. Lungo le mura meritano un'attenzione il faro, la torre dell'orologio e l'old gate, tutte dell'epoca britannica.

Proprio le mura di Fort impedirono la distruzione della città antica di Galle in seguito allo Tsunami del 2004. Le fortificazioni tennero e l'acqua entrata poté defluire grazie al sistema di canalizzazione inglese ancora in uso. Poco a est di Galle ci sono le spiagge di Unawatuna, molto sfruttate a livello turistico ed edilizio.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE