Mar Morto

Categoria Natura

Le acque ipersalate (tanto che si galleggia completamente stando quasi seduti!) del lago posto lungo il confine tra Israele e la Giordania sono citate in numerosi episodi della Bibbia. Il toponimo deriva dal fatto che l’eccessiva salinità (circa dieci volte quella degli oceani) impedisce qualsiasi forma di vita, anche batteriologica. Dalle saline poste nella parte meridionale dello specchio d’acqua si ricavano bromo e magnesio, oltre ai famosi sali del Mar Morto, venduti in tutto il mondo per le loro proprietà terapeutiche.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE