Porta di Damasco

Categoria Città

La più grande delle sette porte di Gerusalemme è del I secolo d. C. ed è fiancheggiata da due torri merlate. Da qui partiva il Cardo con due file di colonne: distrutta da Tito nel 70, venne ricostruita mezzo secolo più tardi. L’aspetto attuale risale al XVI secolo, in età ottomana, sotto Solimano il Magnifico. All’interno si visitano i resti delle porte più antiche: quella romana, quella imperiale e quella crociata. Non distanti sono le “cave di Salomone”, utilizzate per costruire il Primo Tempio.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE