Parco Nazionale di Taroko

Categoria Natura Categoria Avventura

Il Parco Nazionale di Taroko, in particolare la Gola di Taroko che ne fa parte, costituisce una delle più celebrate attrazioni di Taiwan. Si tratta di una fenditura dalle scoscese pareti di marmo che dalla costa est, poco a nord di Hualien, penetra verso ovest e regala bellissime viste e appaganti passeggiate nella lussureggiante foresta tropicale di Taiwan.

All'interno della Gola di Taroko corre la strada numero 8 (Central Cross Island Highway) che attraversa l'isola per giungere alla costa del Mare Cinese Meridionale. Fu costruita tra il 1956 e il 1960 e i lavori causarono 450 vittime. Da questa strada si hanno le viste migliori sugli enormi lastroni di marmo e sulle incisioni causate dal lento scorrere del fiume Liwu. Il punto più spettacolare è quello chiamato Swallow Grotto (grotta delle Rondini) dove la spaccatura tra le rupi di marmo è più stretta e si trovano centinaia di piccole grotte scavate da torrenti sotterranei dove un tempo nidificavano le rondini. Interessanti sono anche il santuario di Changchun con belle cascate e il villaggio di Tiansiang con il tempio Siangde e la sua pagoda a sei piani disposta sul pendio roccioso.

La strada principale del Parco Nazionale di Taroko è punto di partenza di numerosi sentieri: il Shakadang Trail porta lungo le rive del fiume omonimo; il Tunnel of Nine Turns (Galleria dei nove tornanti) regala spettacolari viste della Gola di Taroko e delle diverse cascate che precipitano nel fiume Liwu; il Jhuilu regala superbe vedute delle gole; il Lushui-Wenshan porta a una cascata e a delle sorgenti calde ma è considerato pericoloso per possibile caduta massi e spesso chiuso.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE