Nong Khai

Categoria Storia Categoria Arte

Centro di frontiera con il Laos lungo la strada che porta a Vientiane: il punto di passaggio tra i due Paesi è segnato dal Ponte dell’Amicizia. La cittadina è caratterizzata da un mercato coperto. La maggior parte dei turisti, però, visita Nong Khai per il suo Parco delle Sculture, alcune delle quali sono alte venti metri: questi “giganti” sono stati realizzati negli anni Settanta del secolo scorso da Luang Sulilat, che aveva in precedenza realizzato un complesso simile in territorio laotiano.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE