Avviso

Isola Sala y Gomez (Cile)

Dipendenze Territoriali - Bandiera dell'isola Sala y GomezL'isola di Sala y Gomez è un territorio con basso indice di indipendenza. La sua posizione è remota, a 415 chilometri dall'isola di Pasqua e a 3000 dal Cile; il suo territorio costituisce il baluardo più orientale di tutto il continente oceanico. La totale assenza di popolazione, tuttavia, non consente l'assegnazione di alcun punteggio in tre dei cinque criteri. L'inserimento all'interno del nostro studio è quindi dovuto in modo esclusivo alla sua posizione geografica e alla mancata rivendicazione da parte di altri stati sovrani.

Indice di indipendenza dell'isola Sala y Gomez: 2

Indipendenza politica: 0
Amministrativamente appartiene al comune dell'isola di pasqua e quindi alla regione di Valparaiso come provincia autonoma. Segue le indicazioni della riforma costituzionale del 2007, ma essendo disabitata è da considerarsi priva di organi politici (0), politica estera e di difesa autonoma (0) e indipendenza monetaria (0)

Propensione all'indipendenza: 0
Inesistente causa assenza di popolazione

Disomogeneità geografica: 1
Il territorio si trova a più di 3000 chilometri dalle coste cilene, ma nessun altro stato sovrano è più vicino (il Perù si trova circa 200 chilometri più distante)

Disomogeneità di popolazione: 0
Non esiste una popolazione residente

Conflittualità internazionale: 1
Il territorio non è rivendicato da alcuno stato sovrano

Isola Sala y Gomez - dati geografici e politici

Dati geografici
  • Coordinate: 26°S, 105°W
  • Superficie: 2,5 kmq
  • Consistenza: isola
  • Popolazione: -
  • Capitale: -
  • Unità monetaria: -
  • Lingua: -
  • Religione: -
  • Gruppo etnico: -
Dati politici
  • Distanza con la capitale della madrepatria: 3.419 km
  • Rivendicazioni: nessuna
  • Statuto: dipende dalla regione di Valparaiso
  • Costituzione: -
  • Capo dello stato: -
  • Capo del governo: -
  • Organi legislativi: -
  • Referendum: -

Isola Sala y Gomez - inquadramento geografico e storico

Geografia: Sala y Gomez è una piccola isola disabitata situata nell'Oceano Pacifico. E' localizzata 3.220 km a ovest della costa cilena, 2.500 km a ovest dell'arcipelago cileno delle isole Desventuradas e 415 km a est-nordest dell'isola di Pasqua. L'isola è costituita da due formazioni rocciose: la più piccola ha un'estensione di circa 4 ettari e la più grande ne misura circa 11; esse sono collegate nella parte settentrionale da un istmo largo circa 30 m.

Storia: E' probabile che Sala y Gomez non sia mai stata abitata. L'isola sarebbe stata scoperta dallo spagnolo José Salas Valdés nel 1793 ed esplorata da José Manuel Gómez nel 1805. Nel 1808 la Capitaneria General de Chile annettè il territorio al Cile e dal 1888 l'isola fu amministrata dall'Armata del Cile.

Nel 1966 Sala y Gomez fu incorporata al territorio dell'isola di Pasqua e dal 1974 possiede, assieme alla prima, il titolo di provincia. A dispetto della sua importanza geopolitica, l'isola è stata teatro di scarsissime visite, poco più di una decina dalla sua scoperta. Sala y Gomez è proprietà dello stato e santuario della natura dal 10 giugno 1976.

L'isola Sala y Gomez sul web

L'isola Sala y Gomez su Wikipedia (en)
Consejo de Monumentos Nacionales de Chile (es)
Una spedizione all'isola di Sala y Gomez (en)

Ultima revisione: 18 maggio 2010