Avviso

Isole Kerguelen (Francia)

Dipendenze Territoriali - Bandiera delle isole KerguelenLe isole Kerguelen sono un territorio con basso indice di indipendenza. Rappresentano una circoscrizione amministrativa dei Territori Australi e Antartici Francesi (TAAF). La mancanza di una popolazione residente stabile (a parte una manciata di ricercatori) impedisce l'assegnazione di punteggio nelle categorie dell'indipendenza politica, disomogeneità della popolazione e propensione all'indipendenza. Sono incluse nel nostro studio grazie alla posizione remota e all'assenza di rivendicazioni internazionali.

Indice di indipendenza delle isole Kerguelen: 3

Indipendenza politica: 0
Le isole Kerguelen sono rappresentate da un Capo di Distretto che risponde all'Amministratore Superiore. Non esistendo una popolazione stabile (a eccezione dei ricercatori), tutti i sottoparametri sono uguali a 0

Propensione all'indipendenza: 0
Non si registra alcun movimento indipendentista al di fuori dell'isola

Disomogeneità geografica: 2
Le isole Kerguelen si trovano a più di 200 miglia marine dalla Francia e diversi paesi sono più vicini

Disomogeneità di popolazione: 0
Esiste una popolazione stabile di scienziati, valutabile in 80 unità, ma essa è omogenea con quella della madrepatria

Conflittualità internazionale: 1
Nessun altro stato rivendica il territorio delle isole Kerguelen

Isole Kerguelen - dati geografici e politici

Dati geografici
  • Coordinate: 49°20'S, 70°10'E (Port-aux-Français)
  • Superficie: 7.215 kmq
  • Consistenza: 1 isola con 300 affioramenti minori
  • Popolazione: 80 ricercatori in inverno, 150 in estate
  • Capitale: Port-aux-Français
  • Unità monetaria: -
  • Lingua: -
  • Religione: -
  • Gruppo etnico: -
Dati politici
  • Distanza con la capitale della madrepatria: 12.692 km
  • Rivendicazioni: nessuna
  • Statuto: circoscrizione amministrativa dei Territori Australi e Antartici Francesi
  • Costituzione: La revisione costituzionale del 2003 ha eliminato i Territori d'Oltremare (TOM) e lo status dei TAAF rimane incerto e non stabilito dalla legge
  • Capo dello stato: Presidente francese
  • Amministratore superiore: M. Rollon Mouchel-Blaisot (dal 2008)
  • Organi legislativi: -
  • Referendum: -

Isole Kerguelen - inquadramento geografico e storico

Geografia: le isole Kerguelen, situate nell'Oceano Indiano meridionale, sono costituite dall'Isola della Desolazione e da 300 affioramenti che la circondano. La loro posizione garantisce un clima freddo e ventoso, che impedisce la formazione di alberi. La fauna comprende uccelli migratori, elefanti marini e pinguini, oltre ad animali europei introdotti nel XIX secolo e ben adattati all'ambiente dell'arcipelago. Non esiste invece una popolazione stabile, ma dal 1949 alcune decine di sismologi e meteorologi risiedono con le loro famiglie. Nella base scientifica principale, a Port-Aux-Français, si trovano alcuni servizi essenziali, come il bar o l'ospedale.

Storia: le isole furono scoperte nel 1772 da Yves Joseph de Kerguelen-Trémarec. Nel 1893 la Francia fece valere i suoi diritti di occupazione dopo che l'Australia aveva manifestato il suo interessamento per le isole. Esse furono poi annesse alla colonia francese del Madagascar. Dal 1955 le isole Kerguelen sono una delle circoscrizioni amministrative dei TAAF (Territori Australi e Antartici Francesi), che racchiudono anche le isole Amsterdam e Saint Paul, le isole Crozet, la Terra Adelia e le Isole Spase. Non esistendo una vera e propria popolazione, non esiste nemmeno una storia di movimenti indipendentisti e la posizione remota assicura alle isole una relativa tranquillità, al di fuori di qualsivoglia disputa internazionale.

Ordinamento del territorio: i TAAF, creati nel 1955 come Territorio d'Oltremare (TOM), non furono nominati nel testo della revisione costituzionale del 2003 che aboliva questa tipologia di dipendenza. Si possono quindi considerare come gli ultimi TOM rimasti, anche se i costituzionalisti sono propensi a vedere nei TAAF una Collettività d'Oltremare (COM) sui generis. Massima autorità dei TAAF è l'Amministratore superiore, che agisce nella duplice veste di rappresentante dello Stato francese e capo dell'esecutivo dei territori. La sede amministrativa dei TAAF, inizialmente posta a Parigi, fu trasferita nel 2000 a Saint-Pierre, sull'isola della Réunion. L'Amministratore superiore è assistito da un Consiglio Consultivo di 7 membri, ognuno rappresentante di un diverso dipartimento ministeriale. Il presidente del consiglio rappresenta invece i TAAF in caso di dispute con la madrepatria. L'Amministratore superiore nomina in ciascuna delle 5 circoscrizioni amministrative, per un periodo variabile fra tre mesi e un anno,un Capo di Distretto. I TAAF non fanno parte dell'Unione Europea e non si applica quindi il diritto Comunitario.

Le isole Kerguelen sul web

Le isole Kerguelen su Wikipedia (fr)
Le isole Kerguelen più in dettaglio (en/fr)
I Territori Australi e Antartici Francesi sul World Factbook (en)
Le isole Kerguelen in un sito francese dedicato alle colonie transalpine (en)
Un recente studio italiano sui Territori Australi e Antartici Francesi

Ultima revisione: 14 giugno 2010