Saluzzo

Categoria Storia Categoria Arte Categoria Musei Categoria luoghi di culto

Uno dei centri storicamente più importanti della regione (fu la sede di un influente Marchesato tra l'XI e il XVI secolo) sorge su un'altura ai piedi del gruppo del Monviso. Saluzzo si distingue, oltre che per la ricchezza del suo patrimonio artistico, anche per la sua vivacità culturale, con un ricco calendario di eventi musicali e con un mercato dell'antiquariato molto quotato a livello nazionale. La visita comprende la cattedrale con un imponente facciata in mattoni e un interno con un grande altare barocco e un bel politico, e Casa Cavassa, dimora signorile quattrocentesca con un portale in marmo bianco con intarsi policromi: all'interno è ospitato il Museo Civico, dove sono esposti dipinti, affreschi, ritratti, arredi e la bella pala della Madonna della Misericordia. Assolutamente da visitare è la chiesa di San Giovanni, trecentesca, dove si trova la bellissima cappella sepolcrale dei Marchesi, esempio mirabile di arte gotica, con un coro ligneo e un piccolo ciborio. Sul retro è un chiostro gotico, dal quale si giunge al mausoleo di Galeazzo Cavassa. Dalla Torre Civica si sale verso il castello, dal quale si gode di un bellissimo panorama sulla città. Il castello, noto come "la Castiglia", fu per quattro secoli la residenza dei marchesi di Saluzzo e permette di percorrere il cammino di ronda dal quale si abbraccia con lo sguardo sia il cerchio delle Alpi sia le Langhe.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE